Quarta Domenica di Quaresima

L’obiettivo del racconto evangelico è chiaro: mettere in evidenza non solo la condizione di “cecità fisica” in cui si trova il cieco, ma la condizione di “cecità spirituale” in cui si trovano gli uomini.

2019-04-04T16:34:37+02:00

Terza Domenica di Quaresima

Nel Vangelo di oggi Gesù si trova a discutere con un piccolo gruppo di Giudei che hanno già creduto in Lui, ma che probabilmente fanno ancora un po’ fatica ad entrare in piena sintonia con Lui. Gesù risponde loro con un invito: rimanete nella mia parola, cioè credo volesse dire loro: fidatevi di me, fidatevi di quello che vi ho detto e di quello che avete visto.

2019-04-04T16:35:21+02:00

Prima Domenica di Quaresima

Gesù va nel deserto per pregare, per riflettere, per fare luce su quanto lo attende, per chiedere a Dio di sostenerlo nel suo cammino, e portare così a compimento, in serena e ferma volontà, quello che Dio ha pensato per l’umanità. È “pieno” di Spirito Santo, sente che la forza di Dio è in lui.

2019-03-13T10:35:30+02:00

Ultima Domenica dopo l’Epifania

Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, è un appaltatore benestante che riscuote tasse in un importante centro doganale di frontiera. Egli, secondo la mentalità corrente ha tutto: potere e denaro. Può dirsi un “uomo arrivato”?!

2019-04-04T16:33:59+02:00

Sesta Domenica dopo l’Epifania

Tra i tantissimi poveri e bisognosi di aiuto al tempo di Gesù, i lebbrosi erano certamente i più sfortunati. Non solo per la gravità della malattia ma anche e soprattutto per la loro esclusione dalla convivenza civile e sociale: dovevano essere emarginati, dovevano segnalare la loro presenza in modo che i sani si allontanassero.

2019-02-19T13:15:32+02:00

San PierGiuliano Eymard

Per comprendere bene il Vangelo di oggi dobbiamo fare un passettino indietro e fare memoria di quanto è accaduto prima. Gesù ha moltiplicato e condiviso cinque pani e due pesci, che hanno sfamato più di cinquemila uomini.

2019-02-05T15:43:18+02:00