Loading...
News2019-02-13T15:19:45+00:00

Sesta Domenica dopo l’Epifania

Tra i tantissimi poveri e bisognosi di aiuto al tempo di Gesù, i lebbrosi erano certamente i più sfortunati. Non solo per la gravità della malattia ma anche e soprattutto per la loro esclusione dalla convivenza civile e sociale: dovevano essere emarginati, dovevano segnalare la loro presenza in modo che i sani si allontanassero.

San PierGiuliano Eymard

Per comprendere bene il Vangelo di oggi dobbiamo fare un passettino indietro e fare memoria di quanto è accaduto prima. Gesù ha moltiplicato e condiviso cinque pani e due pesci, che hanno sfamato più di cinquemila uomini.

Santa famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

I valori della famiglia presenti nella liturgia di oggi: rispetto e apprezzamento, obbedienza e aiuto, sollecitudine e cura, prudenza, ricerca di stabilità familiare, bontà e amabilità, amore reciproco, continuano ad essere validi nella famiglia di oggi.

Seconda Domenica dopo l’Epifania

Quante volte al giorno facciamo esperienza di un limite oggettivo o del nostro limite umano? Quante volte ci rendiamo conto che ci manca qualcuno o qualcosa? Penso che capita spesso a tutti, e in quei momenti pensiamo subito ad un’alternativa, ad una possibile soluzione, a come riempire quel vuoto che genera ansia.

Battesimo del Signore

Gesù viene a noi come quel giorno è andato da Giovanni e come tante altre volte è andato a cercare l’uomo nella sua umanità per sussurrarci che Dio non smetterà mai di amarci, e per confermare che, se lo vogliamo, con lui la nostra storia diventerà storia di salvezza.

Epifania del Signore

Oggi facciamo memoria dell’arrivo dei Magi alla grotta di Betlemme. Hanno visto sorgere una stella, e il loro cammino lungo e cammino travagliato, la loro ricerca del nato re è ormai una realtà nel bambino Gesù che riconoscono e adorano come il Messia delle genti.

Cristo Verbo e Sapienza di Dio

Giovanni oggi nel Vangelo ci dice che quel bambino che abbiamo accolto e adorato a Natale non è un semplice bambino: è il figlio di Dio, è il “Verbo” di Dio; è cioè la stessa Parola di Dio, quella Parola attraverso la quale Dio ha creato tutto l’universo, quella Parola che si è fatta uomo in Gesù,

Preparate la via del Signore

La seconda domenica del tempo di avvento ci fa incontrare con uno dei personaggi/protagonisti della storia della salvezza e di questo Tempo Liturgico dell’Avvento: Giovanni il Battista, figlio di Zaccaria ed Elisabetta; il precursore di Cristo...

La vita di ognuno è attesa…

Carissimi amici, la vita di ognuno di noi è intessuta di attesa e di attese. Si tratta di una esperienza importante e di grande valore educativo soprattutto pensando a quanto l’impazienza e la fretta spesso limitano e a volte cancellano il senso più genuino dell’attesa...

maggio 2018

Carissime/i, il 13 maggio è, per noi Sacramentini, la festa della Madonna del SS.mo Sacramento. È la festa patronale delle tre istituzioni fondate da S. Pier Giuliano Eymard...

aprile 2018

Carissime/i, come riportato da televisioni e giornali, il 20 aprile 2018 Papa Francesco è andato ad Alessano nel 25° della morte di don Tonino Bello, a pregare sulla tomba di questo vescovo dalla fede colma di umanità...

Articoli recenti

Archivio