24 febbraio 2020
La fede generi in noi la speranza che tutto si possa risolvere al meglio e presto

Carissimi fedeli di s. Angela Merici, in questi giorni, obbedendo a quanto abbiamo ricevuto dall’Arcivescovo di Milano in continuità con le disposizioni del Presidente della Regione Lombardia, circa la sospensione delle Messe con concorso di popolo, la comunità dei Padri sacramentini celebrerà quotidianamente e in forma privata l’Eucarestia e durante la Messa invocheremo Cristo Parola e Pane di vita e i nostri Santi patroni e protettori Angela Merici, San Pier Giuliano e la dolce madre Maria, da noi invocata come Madonna del Ss.mo Sacramento.

Nella santa Messa pregheremo per le necessità del popolo di Dio con l’intenzione di superare presto questo momento; pregheremo per gli ammalati e le loro famiglie, per il personale sanitario e per tutti coloro che si stanno adoperando per far fronte a questa emergenza.

La Chiesa sarà aperta per la preghiera personale.

La fede generi in noi la speranza che tutto si possa risolvere al meglio e presto.

Ogni bene a tutti.

p. Luca, parroco
con i confratelli sacramentini