20 ottobre 2019
Dedicazione del Duomo di Milano

Il venti ottobre 1577 san Carlo celebrava la dedicazione del nostro Duomo, che diventava dimora di Dio nel cuore della città e casa per il popolo di Dio.

Il Vangelo di questa domenica presentando un uomo che costruisce la sua casa su solida roccia ci ricorda che nostra roccia, nostro unico fondamento è Dio. “Egli è la roccia” (Dt 32,4) e il Salmo 91,16 lo invoca “mia Roccia”.

La scelta di questo simbolo roccioso in questa Domenica che è festa della nostra Chiesa ambrosiana che ha nel Duomo il suo centro e il suo cuore, ci ricorda questa semplicissima verità: la Chiesa ha come suo unico fondamento Gesù Cristo, la pietra angolare: “Questo Gesù è la pietra che scartata da voi costruttori è diventata testata d’angolo. In nessun altro c’è salvezza” (At 4,11s.).

Che la nostra vita sia sempre fondata su Cristo unica certezza e roccia di salvezza che non lascia deluse le nostre attese e in cui potere tranquillamente confidare per un futuro di vero bene.

p. Luca