Suore di Maria SS.Consolatrice

La nostra Congregazione di Suore di Maria SS. Consolatrice, nata a Torino il 2 gennaio 1893, è stata fondata dal sacerdote Giuseppe Migliavacca, divenuto in seguito Cappuccino con il nome di padre Arsenio da Trigolo.

Il nostro Fondatore, che proveniva dalla Compagnia di Gesù, ci ha trasmesso la spiritualità ignaziana riassunta nelle parole "Ad majorem Dei gloriam" che animano la nostra vita intessuta tutta di "orazione, di lavoro, di sacrificio" (Costituzioni 3) e che sostengono in noi l'anelito apostolico di essere "cooperatrici con Cristo" per la salvezza del mondo come ci suggerisce lui stesso in un suo scritto:
"Staccarci dal mondo, morire a noi stessi, vivere solo a Dio, in maniera d'avere tutto in Dio, padre e madre, fratelli e sorelle...vivere a Cristo così strettamente da vivere con lui la stessa vita...e renderci strumenti meno indegni, nelle sue mani, a salvar altre anime".
Il fine del nostro Istituto è: "Impiegarsi con ogni 'studio' per il bene, la salvezza e la perfezione dei prossimi, attendendo in obbedienza e carità, alle opere di misericordia sì spirituali che corporali specialmente verso i più bisognosi" (Cost. 1).

 

Come Maria, Consolatrice degli afflitti, siamo chiamate nella Chiesa a portare la consolazione attraverso le opere di misericordia: "Le Suore devono servire con spirito di umiltà, cordialità, compassione, rispetto e devozione riguardando cioè nei poveri la persona di Gesù Cristo e ritenendoli come loro signori e padroni" (Insegnamenti Fondatore).

 

Umiltà, semplicità e carità sono le virtù caratteristiche indicateci dal Fondatore, che ci pongono a servizio dei fratelli con rispetto e devozione, con amore di condivisione, con l'intenzione retta di servire unicamente Dio dimenticando noi stesse: "avendo ordinariamente per cella una camera comune, per chiostro le strade della città, i paesi, le camere degli ammalati; avendo per clausura l'obbedienza, per grata il timor di Dio, per velo la modestia" (I.F.).

 

Con fedeltà sempre rinnovata al carisma del nostro Fondatore, aperte all'impulso dello Spirito Santo e alle attese della Chiesa esercitiamo le nostre forme di apostolato, sia all'interno di un'opera comunitaria sia fuori di essa, negli ambiti educativo, assistenziale, di collaborazione pastorale, di missione (Africa, Brasile).

 

La nostra Comunità di via Morgagni, nata come collegio per bambine sordomute ed ora convertita in centro di formazione congregazionale, punto di riferimento per le suore missionarie e casa di accoglienza per incontri di vario tipo, è presente sul territorio della parrocchia di S. Angela Merici da circa cinquant'anni.

 

Alla casa è annesso un ambulatorio dove le persone quotidianamente usufruiscono di servizio infermieristico.

 

In parrocchia collaboriamo nella catechesi e nell’ animazione liturgica.

 

Alcune suore prestano servizio anche in altre parrocchie fuori Milano: a Verghera (Va), nell'animazione giovanile, e a Pioltello (Mi), nella collaborazione pastorale e CACIS (centro ascolto cittadino immigrati stranieri).

 

 

 

© 2009 Parrocchia S.Angela Merici | Via Cagliero, 26 - 20125 Milano - P.IVA 80031590153